Ragusa, tappa obbligata per tutti coloro che decidono di visitare la Val di Noto e ripercorrere alcuni dei luoghi resi celebri dalla famosa serie “ Il Commissario Montalbano”, renderà sicuramente indimenticabile il vostro viaggio.

Ragusa si divide in due parti

La parte nuova di Ragusa superiore dove potrete visitare la Cattedrale di San Giovanni Battista, fare una piacevole passeggiata e fermarvi a mangiare in uno dei tanti ristorantini che si trovano nelle zone adiacenti alla Cattedrale.

La parte antica di Ragusa Ibla dove è raccolto il maggiore interesse storico, qui sono presenti più di 50 chiese, 18 monumenti patrimonio dell’Unesco e numerosi palazzi nobiliari.

A Ragusa Ibla potrete passeggiare lungo la via principale che dai girdini vi condurrà fino al maestoso Duomo di San Giorgio, continuando a Salire oltre il Duomo, percorrendo numerosi gradini arriverete a poter ammirare la cupola del Duomo dall’alto e dal Distretto potrete godere del panorama di tutta Ragusa Ibla vista dall’alto.

Visitando Ragusa Ibla potrete scoprire e perdervi tra numerosi vicoletti che si trovano tutti adiacenti alla strada principale avventurandovi così nel cuore della storia della città.

Per chi ama camminare potrà raggiungere Ragusa Ibla direttamente a piedi da Ragusa Superiore scendendo avendo così la possibilità di poter godere di ampi panorami e scoprire Ragusa Ibla piano piano scendendo dall’alto.

 

ph. Fernando García Redondo